FOOD & BEVERAGE

Francesca Bortolotto Possati, ceo del Gruppo BAUER Hotel di Venezia, ha deciso di organizzare una nuova tipologia di offerta gastronomica che possa dare una vera svolta al panorama ristorativo veneziano. Per farlo ha richiamato Giovanni Ciresa in Laguna per studiare e sviluppare un nuovo rilancio di tutti i reparti Food & Beverage  del gruppo di hotellerie veneziano. Per oltre dieci anni a capo della cucina dello storico Cinque Stelle veneziano, il noto chef aveva contribuito a rendere indimenticabile le pietanze servite nel ristorante affacciato sul Canal Grande. A distanza di cinque anni, il ritorno non più in veste di executive chef, ma di coordinatore. Da qui è nata una nuova collaborazione che ha portato Ciresa a formare una brigata d’eccezione, con a capo l’executive chef trentino Martino Longo, e a studiare insieme una nuova proposta di menù che taglia con il passato e si colloca in un mercato che incontra le attuali e più moderne necessità dei clienti.   «Fare ristorazione in un Hotel è molto difficile – spiega Francesca Bortolotto Possati -, soprattutto in Italia dove c’è un’offerta molto vasta in ogni città e nel territorio circostante. Da un lato gli chefs stellati che raccontano se stessi, dall’altra le migliaia di trattorie e ristoranti che in ogni regione contribuiscono a dare lustro all’Italian Cuisine. Nel mio Gruppo ho sempre cercato di investire in persone che potessero esprimersi e sviluppare in autonomia la propria personalità, ben conscia che forse non raggiungeva traguardi economici interessanti, ma dava a tutti quelli che vi hanno lavorato un trampolino di lancio. Sono orgogliosa che moltissimi hanno trovato conferme, soddisfazioni e ruoli prestigiosi in Italia e nel mondo. Richiamando Giovanni Ciresa dopo i 2 anni che ha trascorso ad Alma, continua l’impegno di scopritori di talenti».   «E’ finito il tempo delle preparazioni troppo arzigogolate, vogliamo tornare alla semplicità della tradizione – aggiunge Ciresa -, dove la qualità e gli ingredienti di base saranno la vera e pura  essenza del piatto».


Scopri il menu


MENU AUTUNNALE