SHARE

15.feb.2020 | 15.feb.2020

Jazz & Wine Venezia – 15 Feb


Al via la rassegna Jazz & Wine Venezia Winter 2020 nel prestigioso BBar dell’Hotel Bauer Palazzo

 

Concerti live internazionali, degustazioni, cene a tema e incontri con i produttori in uno dei luoghi più esclusivi e storici della città di Venezia. Il BBar storico Lounge Bar dell’Hotel Bauer Palazzo, si trasforma in un vero e proprio Jazz Club per una serie di eventi che valorizzano il connubio tra musica, vino e territorio.

Gennaio 2020 apre le porte all’edizione invernale di JAZZ & WINE VENEZIA, una rassegna nata con lo scopo di valorizzare il connubio tra musica live di alto profilo, le eccellenze delle produzioni vinicole e la suggestione dei luoghi.

Musica e vino diventano quindi la chiave per scoprire la bellezza del territorio. I concerti e le degustazioni saranno ospitati nella prestigiosa ed esclusiva cornice del BBar Lounge presso l’Hotel Bauer, in Piazza San Marco a Venezia.

Gli eventi saranno organizzati in connessione con le città di Trieste e Bologna (Hotel DoubleTree by Hilton e Camera Jazz & Music Club). Ciò che accomuna le tre strutture è la storia e l’identità strettamente connessa al territorio. E’ il valore dei luoghi il primo elemento di pregio di questo programma dove la musica jazz internazionale si sposa con i profumi e le note di cantine prestigiose, per un evento che si apre al pubblico come una nuova esperienza culturale, privilegiata ed esclusiva.

 

I tre concerti in programma per l’edizione invernale di Jazz & Wine Venezia saranno preceduti dalla presentazione dei vini di Tenuta Amadio (Asolo), Jermann (Collio Friuli Venezia Giulia), e Serafini & Vidotto (Nervesa della Battaglia).

Prima del concerto sarà possibile cenare al Ristorante De Pisis con una cena a tema in perfetto stile Jazz & Wine.

 

Un programma dove la cultura è strettamente legata al turismo, veicolo naturale per la connessione e la valorizzazione delle eccellenze italiane.

 

Jazz & Wine Venezia è un programma nato con lo scopo di valorizzare il territorio e le eccellenze che lo rappresentano.

Concerti live di grande fascino con importanti artisti della scena jazzistica nazionale e internazionale, saranno presentati nei luoghi più suggestivi delle città protagoniste di questa prima edizione, creando una connessione volta alla massima valorizzazione della bellezza dei centri storici italiani e della filiera vitivinicola nazionale.

L’obiettivo è promuovere la cultura attraverso il turismo e le eccellenze del nostro territorio, con un programma dove al concerto live si affiancheranno visite guidate, degustazioni e cene a tema. Un nuovo concetto per esplorare le bellezze del territorio, scoprirne la storia, ascoltando musica di altissimo livello accompagnata dalle note di vini prestigiosi.

 

L’edizione invernale sceglie in esclusiva il BBar, parte dello storico e prestigioso Hotel Bauer Palazzo, caratterizzato dagli interni di ispirazione Art Déco e dal fascino urbano, nella suggestiva Piazza San Marco di Venezia.

 

Dove:

JAZZ & WINE VENEZIA

BBAR – HOTEL BAUER PALAZZO

San Marco 1459 – Venezia

 

PROGRAMMA

Winter 2020

sabato 15  febbraio il quintetto del newyorkese Jim Rotondi, trombettista di fama mondiale accompagnato dal grandissimo Andy Watson alla batteria e dagli italiani Renato Chicco al pianoforte, Aldo Zunino al contrabbasso e Piero Odorici al Sax.

 

Nato in Montana nel 1962, Jim Rotondi ha vissuto per vent’anni a New York dove ha collaborato con Lionel Hampton, Ray Charles, Lou Donaldson, Curtis Fuller e George Coleman. Ha registrato quattordici dischi a proprio nome per varie etichette indipendenti di jazz, con diverse formazioni che spaziano dall’hard bop al jazz elettrico. La sua è una sonorità molto particolare e personale che unisce la forza di Freddie Hubbard con il timbro di Chet Baker. Il suono, l’anima, il senso dello swing di Rotondi saranno gli ingredienti di un concerto che racconta la storia del jazz, dall’immenso songbox americano fino all’hard bop di cui Rotondi è uno dei massimi esponenti viventi.

Il concerto sarà associato alla degustazione dei vini della prestigiosa cantina Jermann di Dolegna del Collio, che presenterà le eccellenze produttive del Collio Friulano. La Storia della realtà produttiva Jermann affonda le sue radici nella fine del 1800, quando la famiglia slovena Jermann si stabilisce nella zona del Collio, continuando l’attività vitivinicola precedentemente intrapresa in Austria e Slovenia. Sono i primi passi di un lungo viaggio a cui a partire dagli anni 70 Silvio Jermann aggiunge un tocco speciale, portando l’impresa ai vertici italiani e internazionali del settore. Eccellenza, qualità e forte legame con il territorio: questi i punti di forza, ancora oggi, dell’azienda, che si estende su 150 ettari. Da questi territori ad alta vocazione grazie al suo scrupoloso lavoro, vengono prodotti vini di alta qualità premiati da importanti riconoscimenti: vini bianchi di pregio e vini rossi robusti e tradizionali. Vini che raccontano storie, sogni, sfumature e tanta passione. Etichette che hanno scritto la storia dell’enologia italiana e che rappresentano lo scenario meraviglioso del Collio.

 

Costi:

Cena + Concerto € 90,00 compreso calice di benvenuto della cantina partner.

Prima del concerto gli ospiti possono cenare presso il ristorante De Pisis con menù alla carta o con proposta menù “Jazz & Wine” e calice di benvenuto della cantina partner.

 

Organizzazione:

Michela Parolin
Produzione e direzione artistica

Info: + 39 041 5207022

[email protected]